Chi siamo


La Zona scout è composta dai Gruppi esistenti ed operanti in un ambito territoriale contiguo.

Scopi della Zona sono:

  • promuovere e curare la formazione e la crescita delle Comunità Capi;
  • contribuire alla formazione ricorrente dei Capi;
  • coordinare i gruppi esistenti e promuovere la costituzione di nuovi gruppi, predisponendo un apposito progetto di sviluppo;
  • curare, per il proprio livello, i rapporti con gli organismi civili ed ecclesiali, con le altre associazioni educative, con la stampa e altri mezzi di comunicazione.
La Zona, per realizzare i suoi compiti, si struttura in:


I responsabili di zona

Manuela Scotto (rielezione 10/2015 - scadenza 10/2017)

Alessandro Ronzi (elezione 10/2015 - scadenza 10/2019)

Il comitato

È formato da:

  • una Responsabile e un Responsabile di zona;
  • un Assistente ecclesiastico;
  • da tre a otto capi che assumono incarichi specifici in base al Progetto di Zona:
    • Damiano Noce: EPC. Elezione 11/2012 - scadenza 11/2016;
    • Vittorio Ambrosetti (Lago di Varese 7): incaricato all'organizzazione. Elezione 11/2014 - scadenza 11/2018;
    • Giovanni Campoleoni (Luino): a progetto. Elezione: 11/2014 - scadenza: 11/2018;
    • Paolo Biella: formazione capi. Elezione: 11/2014 - scadenza: 11/2018;
    • Claudio Zaro: sviluppo. Elezione: 11/2014 - scadenza: 11/2018;
    • Enrica Ragazzini (Varese 8): a progetto. Elezione: 10/2015 - scadenza: 10/2019.

Sono compiti del Comitato di Zona:

  • attuare il programma di Zona, riferendo al Consiglio ed all’Assemblea di Zona;
  • autorizzare il censimento di Gruppi e di Unità e la formazione di nuovi Gruppi ed Unità;
  • proporre alla competente autorità ecclesiastica la nomina dell’Assistente ecclesiastico di Zona;
  • redigere i bilanci consuntivo, preconsuntivo e preventivo da sottoporre all’approvazione dell’Assemblea di Zona.





Il consiglio

È formato da:

  • i membri del Comitato di Zona;
  • i Capi Gruppo e gli Assistenti ecclesiastici dei Gruppi censiti nella Zona;
  • con solo diritto di parola gli eventuali Incaricati nominati dal Comitato di Zona ed i Consiglieri
    generali censiti in Zona.

Sono compiti del Consiglio di Zona:

  • promuovere la formazione e la crescita delle Comunità Capi attraverso la presenza ed il ruolo dei Capi Gruppo;
  • favorire il dibattito ed il confronto fra le Comunità Capi, il collegamento tra queste, gli altri livelli associativi ed il territorio e la circolazione delle informazioni;
  • tutelare, sostenere e valorizzare la proposta educativa delle Comunità Capi;
  • istruire i lavori dell’Assemblea;
  • redigere il Progetto di Zona secondo le indicazioni del Convegno Capi;
  • approvare e verificare i programmi annuali per la realizzazione del Progetto di Zona;




 


Accettare i Cookie?
Provided by OpenGlobal E-commerce